TUMORE DELLA CERVICE UTERINA

Scopo dell’addestramento all’autoesame della mammella è educare la donna all’ispezione e alla palpazione periodica del proprio seno. Nella fase dell’ispezione, la donna, riflettendosi allo specchio, potrebbe rilevare asimmetrie del seno, introflessioni dei capezzoli o infossamenti cutanei. L’autopalpazione, invece, deve essere effettuata sul letto, in posizione supina, con il braccio omolaterale alla mammella da esplorare dietro la nuca, mentre l’altra esplora tutti i quadranti mammari.





Servizi

SEZ. SALVATORE LATELLA